LA STANCHEZZA PRIMAVERILE

Il cambio stagionale da inverno a primavera porta con se,come ogni anno, sintomi specifici quali stanchezza, astenia, mancanza di appetito, indebolimento ecc. Questi sintomi sono dovuti essenzialmente a due fattori: più ore di luce durante la giornata e il cambio climatico talvolta anche repentino al quale non siamo più abituati.

CHE COSA E L’ASTENIA

L’ astenia è uno stato che ha colpito chiunque almeno una volta. I sintomi principali sono: sensazione di affaticamento, sonnolenza diurna, perdita di appetito, tendenza a dimenticarsi le cose o poca predisposizione ad eseguire azioni, anche semplici e quotidiane, che non richiedono un particolare sforzo fisico.

Durante la primavera il nostro corpo di fatto si “riattiva” completamente dopo la fase invernale, ciò comporta un maggiore utilizzo di energia da parte del nostro organismo. La stanchezza è un segnale che il corpo ci dà facendoci capire che piano piano si sta risvegliando.

Ci sono dei comportamenti generali che sarebbe utile tenere durante questo particolare periodo dell’anno per non subire troppo gli effetti del cambio di stagione:

-Dieta sana e movimento: comportamento sicuramente consigliabile tutto l’anno ma ancora più            importante in questa particolare fase. L’attività fisica aiuta ad eliminare le tossine e conseguentemente lo stress mentale.

-Consumare frutta e verdura più volte al giorno: ricche di micronutrienti quali vitamine e sali minerali sono vere e proprie fonti di energia e di benessere. I frutti sono cibi prevalentemente alcalini, utili quindi contro l’acidosi.

-Evitare quanto più possibile l’uso di zuccheri raffinati: sostituirli quando possibile con legumi e mandorle (rispettando le dosi medie raccomandate).

-Utilizzare spezie come peperoncino, curcuma e origano. Depurativi e antiossidanti.

-Evitare prodotti stimolanti: Caffè, grassi e cibi fritti invece di donare energia pronta all’uso sovraccaricano il sistema digestivo rendendo più difficoltoso il loro assorbimento da parte di stomaco e intestino rendendoci letargici.

-Evitare il consumo di bevande alcoliche.

IL NOSTRO CONSIGLIO!!!!

NUTRISPRINT

Integratore alimentare a base di rodiola, acerola, guaranà, taurina e vitamine del gruppo B. La rodiola è un tonico addattogeno dalle svariate proprietà. Riduce la sensazione di stanchezza sia fisica che mentale, sembra influenzare l’attività di adrenalina, serotonina e dopamina migliorando quindi gli stati depressivi, memoria e capacità di concentrazione. Contribuisce al rafforzamento del sistema immunitario. L’acerola oltre ad essere un ottimo fornitore di vitamina C detiene altre importanti proprietà: tonico energizzante, antiossidante, stimolante del sistema immunitario, stessa cosa vale per il guaranà. La taurina svolge anche un’azione anti stanchezza al quale si aggiungono proprietà cardioprotettive e anti radicali liberi, stesse proprietà sono possedute dalle vitamine del gruppo B contenute.

NUTRISPRINT BAMBINI

Integratore alimentare con vitamina B2 e B12, vitamina B5, acerola e pappa reale. La pappa reale è un prodotto estremamente importante e ricco di proprietà benefiche. Essa è ricca di energia e di micronutrienti quali vitamine, sali minerali, acido folico ecc. Contribuisce al corretto funzionamento dell’organismo e protegge il sistema immunitario, inoltre agisce anche come antistress.

 

Lascia un commento